SEDE "FRANCESCO PETRARCA"

Via Pisa, 5
Borbiago di Mira (Venezia)

     
 

Progetto "Spazio ascolto"

 
 

 

Il Progetto Spazio Ascolto è una proposta educativa con la quale si vuole offrire agli alunni un’ulteriore possibilità di essere “ascoltati” rispetto alle proprie esigenze.

Tale proposta è strettamente  collegata sia ai nuovi orientamenti educativi e didattici che rivolgono particolare importanza alle caratteristiche socio-affettive e relazionali degli alunni, sia all’ascolto attivo che è parte integrante dell’attività di ogni docente.

Tale progetto prevede l’apertura di uno sportello gestito dalla figura professionale di un operatore di ascolto.

Lo spazio ascolto a scuola  costituisce un’opportunità per favorire riflessioni ed è un momento qualificante di educazione alla salute e prevenzione del disagio, per il benessere degli studenti.

 

 
 

Come funziona lo sportello di ascolto:

I colloqui avranno  una durata di 20-30  minuti per un massimo di 3 incontri.

Sarà garantita la riservatezza di ciò che diranno i ragazzi, che comunque non potranno accedere allo Sportello di Ascolto quando in classe saranno in corso verifiche e interrogazioni o saranno programmati visite/viaggi di istruzione o altri impegni.

I ragazzi accederanno allo sportello tramite prenotazione.

Ogni alunno potrà decidere liberamente se usufruire dello sportello dove avrà l’opportunità di parlare dei propri problemi ed essere ascoltato da un adulto esperto senza timore di essere valutato o giudicato.  I ragazzi potranno quindi esprimere il loro punto di vista sull'apprendimento, parlare delle loro relazioni con coetanei e adulti, oppure di una situazione personale, trovando ascolto attivo e un aiuto per definire e per tentare di risolvere un problema con un adulto, punto di riferimento educativo, ma non valutativo.

Vengono quindi istituzionalizzati momenti di ascolto con uno spazio ed un tempo idonei.

 
     
       
 

back home