SEDE "Giacomo Leopardi"

Via Enrico Toti, 33
30034 Mira (Venezia)

Tel. 041 420355

Fax 041 4266114

 

 

 

La scuola secondaria di primo grado Giacomo Leopardi è presente nel capoluogo comunale dai primi anni '70.

E' una struttura dotata degli spazi e strumenti necessari ad una moderna scuola:

  • palestra

  • sala audiovisivi

  • aula Magna

  • aula di arte e immagine

  • aule per l'insegnamento individualizzato

  • aule per attività di laboratorio: informatica, musica, scienze

  • in due aule è presente la LIM (Lavagna Interattiva Multimediale)

 

 

 

Per l'anno scolastico 2012/2013 ci sono 213 distribuiti in 10 classi organizzate tutte con lo schema orario di 30 ore settimanali.

 

I progetti e le attività extracurricolari approvate dal Collegio dei Docenti sono svolti nelle ore pomeridiane. Sono infatti previsti dei rientri pomeridiani facoltativi destinati a laboratori, attività integrative e sportive.

 

A partire dall'anno scolastico 2010/2011 è presente l'indirizzo Musicale che offre lo studio di pianoforte, chitarra, violoncello e flauto traverso.

 

Le famiglie acquistano solo una parte dei libri scolastici; per quelli di uso annuale è previsto il riciclo da parte di un apposito comitato di genitori che gestisce anche l'acquisto dei testi.

La scuola organizza visite di istruzione di uno o più giorni ed uscite didattiche nell'arco della mattinata ben correlate agli interessi di studio.

Le classi prime vengono definite da apposita commissione in modo da ottenere classi equilibrate fra loro nel numero di alunni e nella composizione qualitativa complessiva, anche sulla base di incontri e di scambi di informazioni con i maestri elementari che continuano nei primi mesi dell'anno scolastico a scopo di verifica ulteriore.

A scadenze previste ed opportune si tengono incontri con i genitori degli alunni delle quinte classi elementari per consentire loro di avere le necessarie risposte alle legittime domande sulla realtà scolastica delle medie; ad inizio settembre sono contattati i maestri per prendere visione delle classi formate e proporre eventuali aggiustamenti.
Sono accolti in più occasioni, secondo un opportuno calendario, gli alunni delle quinte classi elementari che hanno la possibilità concreta di vivere e verificare in anticipo condizioni, qualità, contenuti, metodologie , etc. del loro futuro impegno scolastico.

   
 

back home