TRA QUESTE LE PIU' SIGNIFICATIVE SONO LA COTOLETTA IMPANATA DA ALCUNI DETTA VIENNESE, IL CHIFFEL, SPECIE DI CROISSANT A BASE DI MANDORLE E SOPRATTUTTO LO SPRITZ, APERITIVO CHE OGGI TUTTI I VENEZIANI BEVONO NEI MOLTI BAR ED OSTERIE DELLA CITTA'.
LA STORIA DELLO "SPRITZ" VUOLE CHE DURANTE LA DOMINAZIONE ASBURGICA,
I SOLDATI DI STANZA IN CITTA' AVESSERO PRESO L'ABITUDINE DI ANDARE NELLE MALVASIE (RIVENDITE DI VINO).
NON CONOSCENDO BENE LA LINGUA ORDINAVANO UNO "SPRITZ", NOME CON CUI  E' CHIAMATO IL VINO NELLE LORO TERRE ED ESSENDO IL VINO DELLE MALVASIE MOLTO FORTE LO FACEVANO ALLUNGARE CON ACQUA.
I VENEZIANI LO RESERO PIU' GRADEVOLE AI LORO PALATI AGGIUNGENDO BITTER, SELECT...
OGGI LO "SPRITZ" CONTRASSEGNA GLI APPUNTAMENTI FISSI
DELLA CITTA' NELLE ORE PIU' AFFOLLATE, SOPRATTUTTO PRIMA DEI PASTI.