...Frittelle...Frittelle...

  

Sciogliere il lievito nel latte tiepido e far rinvenire l'uvetta nel vino. Impastare tutti gli ingredienti e lasciarli lievitare in un luogo tiepido, ed al momento opportuno far cadere l'impasto nell'olio bollente a cucchiaiate o, ancora meglio nello strutto. Le frittelle si lasciano sgocciolare sulla carta assorbente e si servono ben calde avvolte nello zucchero.